cinema

Blue Jasmine. Storia di un personaggio.

Blue Jasmine è la storia di un personaggio: Jasmine, alias Jeanette, decide di rompere la finzione dorata in cui viveva in un modo che sconvolgerà la sua esistenza (e non solo la sua).Un personaggio estremamente complesso, che “vuole e non vuole”, un carattere pieno di contraddizioni che Cate Blanchett interpreta magistralmente.
La narrazione della storia viene continuamente interrotta da flashback, gli eventi si susseguono senza rispettare l’ordine cronologico delle vicende e nemmeno, apparentemente, un ordine logico; l’intero film è un lungo ‘flusso di coscienza’ della protagonista.ma lo spettacolo non soffre dell’andamento frammentato; lo scopo infatti non è quello di raccontare una storia, ma di costruire un personaggio: Jasmine. Woody Allen centra perfettamente l’obiettivo grazie alla scelta di un attrice superlativa come “sua Jasmine”.
La recitazione della Blanchett è davvero stupefacente: un’attenzione ai particolari che non tralascia la minima sfumatura. La nevrosi di Jasmine riesce a strappare un sorriso amaro ( e qui si sente la firma di Woody Allen) fino a raggiungere toni di una tale drammaticità vibrante da sconvolgere lo spettatore che costruisce un rapporto di empatia con la protagonista (nonostante sia difficile ‘tifare’ per Jasmine).
Nel film sono trattati temi difficili: quanto i soldi possano fare la felicità e quanto la loro mancanza possa mettere a rischio tante opportunità di avere “una vita migliore”, del valore che possa avere il denaro quando è frutto di menzogne e diventa lo strumento per condurre una vita fatta di bugie in cui nemmeno con se stessi si è sinceri. Woody Allen rivela in un’intervista di essersi ispirato a una storia vera per il soggetto del film: la moglie gli raccontò di una donna che dall’apice del lusso era sprofondata nella miseria, nel momento in cui il marito era stato condannato per frode fiscale, e che, a causa del tracollo economico, aveva perso la sua stabilità psicologica.
In conclusione, Blue Jasmine è davvero una perla del maestro Woody Allen, un film meditato che deve tanto a cast, sceneggiatura e regia e meno al soggetto in sé.

Annunci

One thought on “Blue Jasmine. Storia di un personaggio.

  1. reverse phone lookup Greatexcellent submit, very informative.

    I’m wondering why the opposite specialists of this sector do
    not realize this. You should continue your writing.
    I am sure, you have a great readers’ base already!
    reverse phone lookup

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...