Chi sono

Rosalba Bonaccini

_mg_2361_ps

cropped-rosi1.jpg

Una breve presentazione

Fiorentina, classe 1994, ha il suo primo incontro con il palcoscenico all’età di tre anni nell’ambito del teatro d’opera. Tra il 2003 e il 2006 partecipa comme voce bianca a numerose produzioni estive dell’Opera Festival, tra cui Tosca, Carmina Burana, Boheme, Carmen, Turandot.
Dopo aver abbandonato gli studi musicali (oltre al canto, un lungo ma fallimentare studio del pianoforte) scopre la sua vera vocazione nella pratica della scena. Segue vari e diversificati dal punto di vista dell’approccio teatrale laboratori e seminari teatrali durante tutto il percorso scolastico. Studia con Gianluigi Tosto, Teresa Zurzolo (teatro danza), Giovanni Micoli (La stanza dell’attore, metodo Stanislavskij-Strasberg), al Teatro di Rifredi e al Centro di Avviamento all’Espressione (Metodo Mimico di Orazio Costa) del Teatro della Toscana. Ha l’opportunità di cimentarsi anche con piccole esperienze di recitazione cinematografica: la più rilevante il ruolo ottenuto in Lettere Italiene (2012) di Federico Micali.
Dopo la maturità classica inizia a studiare al Dams di Firenze per poi compiere un anno di studi teatrali all’Université Sorbonne Nouvelle di Parigi. A Parigi segue un corso di mimo corporeo con Kasia Nazeran, partecipa  come attrice ad un cortometraggio per un Festival universitario e recita in uno spettacolo di teatro sperimentale ispirato alla poetica di Antonin Artaud e di Baudelaire, scritto e diretto da Régis Lerda.

Vedi anche:

Lettere Italiene di Federico Micali

Lettre Italiene_ Help me Brother (video)

Lettre Italiene (articolo)

Abitare lo spirite dei luoghi di Giulia Cavallini (Performance/ Teatro)

Abitare lo spirite dei luoghi di Giulia Cavallini (Performance) (articolo)

Abitare lo spirite dei luoghi (articolo)

Abitare lo spirite dei luoghi  (video)

Annunci